La vetta della Monte Rosa SkyMarathon, 4.554m – la gara più alta d’Europa.©iancorless.com

Dopo due edizioni di grande successo e un vuoto lasciato dal blocco del 2020, la gara più alta d’Europa, la Monte Rosa SkyMarathon, è pronta a ripartire il 19 giugno 2021 ad Alagna Valsesia (VC), a un mese esatto da oggi con la partecipazione di atleti da 39 paesi. Oggi, gli organizzatori sono anche entusiasti di annunciare i loro partner che supportano gli eventi.

La gara riunisce molti valori e concetti abbracciati dai nostri partner. Ha, infatti, dato vita allo skyrunning ed è la gara più alta d’Europa, raggiungendo la vetta del Monte Rosa a 4.554m. Incarna perfettamente il concetto originale di questo sport: veloci e leggeri, l’alta quota, la vetta della montagna e ritorno, ghiacciai e nevai, terreno ripido e tecnico. Ad affiancare i 35 km e 7000m di dislivello complessivi della Monte Rosa SkyMarathon, c’è l’AMA VK2, un doppio Vertical Kilometer® che raggiunge 3.260m di altitudine in un percorso di sola salita.

Ambassador della SCARPA, l’americana Hillary Gerardi, vincitrice con Holly Page della Monte Rosa SkyMarathon 2018.©iancorles.com

Quest’anno, SCARPA, leader mondiale nelle calzature ad alte prestazioni, è partner degli eventi. Con una lunga storia immersa nelle montagne, l’azienda di famiglia produce calzature per alpinismo, trekking, escursionismo, arrampicata, sci e alpine running – un abbinamento perfetto per il Monte Rosa.

Leggenda dello skyrunning, Marco De Gasperi, Brand Manager SCARPA, commenta:
SCARPA è orgogliosa di iniziare una partnership con la gara che in assoluto rappresenta l’emblema e le origini dello skyrunning. L’obiettivo dell’azienda di crescere nel settore del trail running diventa una strategia vincente legandosi ad eventi di rilevanza internazionale, e la Monte Rosa SkyMarathon rappresenta un tassello importante per raggiungerlo.”

Con il loro appassionato supporto, diamo ancora una volta il bentornato a Cimberio, azienda italiana, leader mondiale di componenti e valvole in ottone per sistemi domestici e commerciali, la cui missione si basa su valori che si estendono allo sport, alle questioni sociali e alle montagne e agli alpinisti di Alagna.

Fascia tubolare multifunzionale della BUFF®. AMAVK2 2019. ©iancorless

Sempre con noi, BUFF®, l’originale marchio spagnolo di copricapi multifunzionali, fornirà ai 500 partecipanti della Monte Rosa SkyMarathon un tubolare BUFF® unico e appositamente progettato con un design artistico del Monte Rosa in tutto il suo splendore. I partecipanti all’AMA VK2 riceveranno una fascia con lo stesso design. Il personale e i volontari indosseranno una mascherina tubolare BUFF® con filtro incorporato che soddisfa gli standard delle maschere chirurgiche per conformarsi alle normative Covid.

Gli organizzatori sono lieti di accogliere a bordo Suunto, la società finlandese fondata oltre 80 anni fa, leader mondiale negli smartwatch tecnologici per lo sport caratterizzati da precisione, robustezza, affidabilità e design. Suunto premierà con un Suunto 9, un orologio GPS ultra resistente con batteria eccezionale vita, le squadre vincenti maschili e femminili della SkyMarathon e i vincitori dell’AMA VK2.

Correre in montagna e sui ghiacciai è una seconda natura per i partecipanti alla Monte Rosa SkyMarathon. Il produttore austriaco Nortec assegnerà un paio di micro ramponi alle prime tre squadre maschili e femminili per i loro allenamenti e gare di skyrunning in alta quota.

Ambasciatori SUUNTO, Emelie Forsberg e Kilian Jornet, terzi assoluti nella Monte Rosa SkyMarathon 2018. ©iancorless.com.

Ad aiutare i partecipanti nelle loro prestazioni estreme ad eccellere nella corsa più alta d’Europa è NAMEDSPORT> produttore italiano di integratori che, grazie ad un consolidato know-how scientifico nel campo della Medicina Naturale, ha portato un concetto innovativo nel panorama della nutrizione sportiva. Tutti i partecipanti troveranno i prodotti NAMEDSPORT> nei sacchetti gara, ai ristori e all’arrivo.

Mentre NAMEDSPORT> si prende cura del tuo corpo, NATURALBOOM si prende cura della mente. Ogni partecipante riceverà una lattina di NATURALBOOM prima di partire. Il primo “Mental Drink” al mondo, è una bevanda innovativa a base di tè verde, limone e zenzero, pensata per chi sente il bisogno di nutrire la propria mente in modo sano e naturale. Aiuta la concentrazione e rappresenta la bevanda ideale per la preparazione di un evento sportivo.

Siamo lieti di poter contare nuovamente sui nostri partner istituzionali che completano l’enorme sostegno ottenuto dall’evento: Regione Piemonte, Provincia di Vercelli, i Comuni di Alagna Valsesia, Gressoney la Trinité, Borgosesia e Monterosa 2000 S.p.A.

Insieme a tutti i nostri partner, non vediamo l’ora di riaccendere la leggenda che tornerà in vita il 19 giugno 2021.

Seguici su Facebook ed Instagram